Casi pratici

 
Per quanto riguarda le fattispecie specifiche affrontate dallo studio, l’avv. Innocenzo Militerni ha in corso una controversia nella quale, al fine di recuperare il credito della cliente, ha provveduto a pignorare i macchinari siti nell’opificio del debitore.
Quest’ultimo ha proposto opposizione deducendo che, essendo i macchinari infissi al suolo, costituivano, ai sensi dell’art. 812 cod. civ., immobili per incorporazione e, quindi, non erano soggetti alla procedura esecutiva mobiliare.
Il giudice dell’esecuzione si è riservato.
Avv. Innocenzo Militerni
 
Torna indietro