La tutela del diritto d’autore sulle reti di comunicazione elettronica: il nuovo schema di regolamento dell’AGCOM

 
L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha recentemente pubblicato la delibera n. 398/2011/CONS recante lo “Schema di regolamento in materia di tutela del diritto d’autore sulle reti di comunicazione elettronica”, con il quale mira a sviluppare l’offerta legale dei contenuti protetti dalla legge n. 633/1941. A tal fine stabilisce l’istituzione di un Tavolo tecnico che agevoli il raggiungimento di un accordo tra gli operatori del settore e pone, altresì, una procedura da attivarsi in caso di violazione. In base a tale procedura il soggetto leso può chiedere all’operatore la rimozione del contenuto lesivo. In caso di mancata rimozione, il medesimo può investire della questione l’AGCOM, la quale avvia un procedimento istruttorio, a conclusione del quale la stessa può disporre la rimozione selettiva dei contenuti illeciti, ovvero ordinare la cessazione della trasmissione o della ritrasmissione del programma. Qualora il destinatario non ottemperi al precitato ordine si applica la sanzione amministrativa pecuniaria di cui all’articolo 1, comma 31, della legge 31 luglio 1997, n. 249
Clicca qui per leggere il testo della delibera
 
Torna indietro