Società per azioni: nuove regole su conferimenti ed acquisto di azioni proprie.

 
Con d.lgs n. 224/2010, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 24 dicembre 2010 ed in vigore a partire dall’8 gennaio 2011, vengono introdotte nuove disposizioni in materia di conferimenti di beni in natura o di crediti nell’ambito delle società per azioni. In particolare, si alleggeriscono i vincoli oggi esistenti per i suddetti conferimenti, essendo offerta la possibilità di bypassare la relazione di stima elaborata dall’esperto nominato dal tribunale: diviene possibile infatti fare riferimento al fair value, parametro di matrice comunitaria e fondato sui principi contabili internazionali volto a far emergere l’oggettivo valore di mercato del bene. Tuttavia, a tutela dei soci “deboli”, viene estesa la facoltà per i soci di minoranza di richiedere comunque la valutazione ad opera dell’esperto nominato dal Tribunale, lì dove la compagine di maggioranza opti per il nuovo regime di conferimento senza la relazione di stima. Inoltre la nuova disciplina contiene varie disposizioni volte a rafforzare l’attuazione della normativa comunitaria in materia di acquisto di azioni proprie.
Se vuoi leggere il testo del decreto legislativo clicca qui
 
Torna indietro