DAL 1° APRILE 2010 È ENTRATO IN VIGORE “COMUNICA”, NUOVO SISTEMA DI SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA PER LA VITA DELLE IMPRESE.

 
In pratica, tutti gli adempimenti amministrativi connessi all’iscrizione di una nuova impresa, alla variazione od alla cancellazione di imprese esistenti dovrà essere fatto attraverso il sistema informatico ComUnica, il quale prevede la trasmissione per via telematica al Registro delle Imprese di un modello di domanda, ovvero la consegna presso l’ufficio di un supporto magnetico con firma digitale del legale rappresentante della società od altro soggetto abilitato alla firma. La trasmissione di questo modello – che presuppone il possesso di una PEC (casella di posta elettronica certificata) e delle credenziali di accesso a “Telemaco”, sistema informatico delle Camere di Commercio – avrà valore anche nei confronti di tutti gli altri enti coinvolti a fini previdenziali, assistenziali e per l’ottenimento di codice fiscale e partita iva ovvero INPS, INAIL e Agenzia delle Entrate, le quali hanno già inviato apposite circolari applicative che regolano gli adempimenti che obbligatoriamente, a partire dal 1° aprile 2010, dovranno essere eseguiti esclusivamente presso le Camere di Commercio e quelli che invece potranno essere ancora compiuti presso i singoli enti.
 
Torna indietro