ANNULLAMENTO DELL’AGGIUDICAZIONE NELLE GARE PUBBLICHE. CHI DECIDE SULLA SORTE DEL CONTRATTO: IL GIUDICE ORDINARIO O IL GIUDICE AMMINISTRATIVO?

 
La Corte di Cassazione con l’ordinanza del 5 marzo 2010 n. 5291, ha affermato che il giudice competente a decidere sulla sorte del contratto a seguito dell’annullamento dell’aggiudicazione è il Giudice Amministrativo. La pronuncia rompe con il passato: il privato, da oggi, non sarà più costretto ad adire due distinti Giudici per ottenere l’annullamento dell’aggiudicazione e la conseguenze dichiarazione di inefficacia/invalidità del contratto.
Clicca qui per visualizzare l'ordinanza
 
Torna indietro