SICUREZZA SUL LAVORO: SANZIONE DELLA SOSPENSIONE DELL’ATTIVITÀ IMPRENDITORIALE. LE ULTIME INDICAZIONI DEL MINISTERO DEL LAVORO.

 
Con circolare n. 33/2009, la Direzione generale per l’Attività Ispettiva fornisce chiarimenti in ordine alla sospensione della attività imprenditoriale (articolo 14 del “testo unico” di salute e sicurezza sul lavoro, come modificato dal recente D.Lgs. n. 106/2009).
In essa vengono individuate le condizioni in presenza delle quali gli organi di vigilanza possono sospendere un’attività di impresa superando – come necessario in ragione della profonda innovazione della disciplina normativa – ogni altra indicazione fornita in passato dal Ministero.
 
Torna indietro